Blanco Torino…it’s party time!

Nella centralinissima piazza Vittorio Veneto ha il suo quartier generale Blanco Torino, punto di riferimento per chi vive la notte all’insegna del divertimento e dello stile.
Il locale non ha certo bisogno di presentazione perchè tutti in città sanno dov’è, ma forse non conoscono la sua storia e da quali meriti è stato creato.
Il Blanco nasce il 4 giugno del 2009 da un’idea di Gianluca e Pierluigi, due personalità diverse tra loro, ma unite da un’unico scopo: la creazione del “loro” locale. In poco tempo l’obbiettivo è raggiunto con successo e il Blanco diventa il cuore pulsante del groove torinese..
Merito della qualità dei cocktail e dei finger food, dello staff amichevole e sempre attento, ma anche delle diverse iniziative promosse che vanno dalla musica all’arte e alla cultura in tutte le sue forme. Dopo solo 9 mesi lo spazio diventa troppo piccolo per contenere tutti coloro che ogni sera si danno appuntamento e così vengono annessi i locali attigui e quelli sottostanti, per un totale di 450 metri quadri. Nasce quindi il Blanco che tutti conosciamo: un ambiente nel quale il total white si unisce ad accenni di madreperla e dove le luci con le loro diverse angolazioni, regalano sfumature sempre nuove.
Dietro ai banconi luminosi realizzati in acciaio, marmo e travertino c’è il ghiaccio che si muove come una pallina nel flipper e accende luci multicolore, per un effetto scenografico che non passa certo inosservato.
Al piano di sotto si trova invece la sala Gray Goose, con il soffitto a volta e i mattoni a vista: un privè rigorosamente bianco arredato con divanetti in pelle.

Ma chi sono i registi grazie ai quali l’happy hour è diventato così glam?
Gianluca che gestisce il personale e segue la parte amministrativa e Pierluigi, che si interfaccia con i fornitori.

    Wide info - Template Powered by Wideinfo - For Tips and Tricks - Latest Internet News